Cuciniamo sotto la Zolla con IpocucinoconPaola

Ecco l’esperienza vissuta da Paola Mazzocchi, autrice del Blog IpoCucinoconPaolaprotagonista dell’appuntamento di “Un Mercoledì da Food Blogger- Cuciniamo sotto la Zolla” con la ricetta Una Trota in Rosso, in occasione del valore della settimana che animava Piazzetta Piacenza ovvero il Gesto: la convivialità.

……quel fantastico 29 luglio 2015.

io e l albero della vita
La ricetta è stata nominata la “Trota in rosso” in onore dei colori di Piacenza (bianchi e rossi) e dei prodotti piacentini: la trota perchè è uno dei pesci di fiume meno grassa e quindi che posso mangiare senza problemi e il pomodoro perchè la mia città è la maggiore produttrice di pomodoro da conserva e soprattutto ha sviluppato un rigoglioso settore nell’industria della trasformazione.

Ingredienti PER LA MOUSSE DI TROTA (circa 10 bicchierini)pesce e pomodori cotti

200 GR. DI FILETTO DI TROTA DI FIUME (FARIO)
ERBA CIPOLLINA, TIMO E ANETO
5 GR. DI OLIO
30 GR. DI YOGURT GRECO MAGRO 0%
SALE E PEPE

CUOCERE IN UN TEGAME A FUOCO LENTO LA TROTA CON I SAPORI, OLIO SALE E PEPE E UN POCHINO DI ACQUA PER NON FARE ATTACCARE LA PELLE.
AL TERMINE DELLA COTTURA FAR RAFFREDDARE IL PESCE, TOGLIERE LA PELLE E SPINARLA.
METTERE IL PESCE E LO YOGURT NEL FRULLATORE E MIXARE FINO AD OTTENERE LA CREMA

Ingredienti PER LA GELATINA DI POMODORO

1OO GR. DI POMODORO PELATO
1 GR. DI AGAR AGAR
2,5 GR. DI ZUCCHERO
5 GR. DI OLIO
BASILICO
SALE E PEPE

PULIRE IL POMODORO DAI SEMI, CUOCERLO IN UN TEGAME CON ZUCCHERO, OLIO, SALE PEPE E BASILICO FINO A CHE IL LIQUIDO NON SI è QUASI TOTALMENTE ASCIUGATO. AGGIUNGERE L’AGAR AGAR.

Preparazione

QUANDO AVETE PREPARATO SIA LA MOUSSE CHE IL POMODORO RIEMPITE CIRCA 10 BICCHIERINI CON UNO STRATO DI MOUSSE DI TROTA (CIRCA 20 GR.) E A SEGUIRE UNO STRATO DI POMODORO (CIRCA 10 GR.). METTERE IN FRIGOR FINO A CHE IL POMODORO SI è COMPLETAMENTE GELLIFICATO. (PER ACCELLERARE LA GELLIFICAZIONE SI PU0’ UTILIZZARE IL FREEZER PER QUALCHE MINUTO E POI FAR FINIRE IL PROCESSO IN FRIGOR). GUARNIRE CON UNA SPOLVERATA DI ERBA CIPOLLINA FINEMENTE TRITATA.

Grazie a Paola Mazzocchi , grazie alla Casa del Camice per aver dato alle nostre food blogger lo splendido grembiule che indossano e grazie ad Eridano Vivai per aver sponsorizzato l’appuntamento.

io che cucino